Raccolta Differenziata Ufficio: come ottimizzarla?

La raccolta differenziata in ufficio è una buona pratica che richiede la partecipazione di tutti i lavoratori, ma che non deve rendere meno agevole il lavoro quotidiano. Per fare questo, dunque, è importante che i contenitori non costituiscano ingombro e, soprattutto, che siano disposti esattamente là dove servono.

raccolta differenziata in ufficio 300x300 - Raccolta Differenziata Ufficio: come ottimizzarla?Il posizionamento di un piccolo cestino per i rifiuti non differenziabili sotto ad ogni scrivania è una soluzione efficiente, ma che deve legarsi alla disposizione di più punti di raccolta anche per una comoda raccolta differenziata in ufficio.

Il concetto principale da tenere a mente, quando si sceglie la disposizione dei contenitori per la raccolta differenziata, è che più un’operazione verrà agevolata, più essa verrà svolta; più richiederà sforzo, meno si otterranno risultati.

Meglio, dunque, istituire punti di raccolta con contenitori dalle dimensioni ridotte presso ogni gruppo di scrivanie, anziché allestire grandi aree al piano. Numero e dimensioni dei bidoni andranno scelti valutando le esigenze delle specifiche aree di lavoro, per risposte mirate, più efficaci di quelle standard.

Quanti dei gesti quotidiani che compiamo ogni giorno sono quasi automatici per noi, e li eseguiamo sovrappensiero? Anche la raccolta differenziata in ufficio può rientrare in questa tipologia comportamentale, quando il gesto si trasforma in abitudine. Per facilitare la raccolta differenziata in ufficio, è importante fare in modo che essa sia istintiva e i contenitori immediatamente riconoscibili.

Vedi anche  Riciclo Tappi di Sughero: ecco come differenziarli

Di conseguenza, la soluzione più efficace è quella di scegliere contenitori per la raccolta differenziata in ufficio dai tratti distintivi: un colore per ogni tipo di rifiuto raccolto sarà la soluzione migliore per unire all’utilità anche un tocco di design. In questo caso, però, è importante ricordare di utilizzare gli stessi colori o simboli per tutte le isole ecologiche presenti in ufficio: in questo modo si creerà un codice univoco dal riconoscimento istintivo.