Menu
Smaltimento Estintori Scaduti o Vuoti

Smaltimento Estintori Scaduti o Vuoti

Dove e come smaltire gli estintori scaduti o vuoti?

Come stabilisce il Decreto Legislativo 81 del 2008, ogni luogo pubblico o di lavoro in Italia deve avere uno o più estintori antincendio portatili e facilmente accessibili per la sicurezza delle persone. Questi apparecchi contengono sostanze tossiche per la salute dell’uomo e per l’ambiente, è importante dunque procedere allo smaltimento estintori scaduti o vuoti in modo corretto. Il nostro portale riunisce una serie di professionisti e aziende certificate che prenderanno in carico tutte le fasi di gestione del rifiuto.

Cosa dice la normativa sullo smaltimento della polvere estintore?

Come molti apparecchi, gli estintori hanno un ciclo di vita e quindi una data di scadenza. Per gli estintori è particolarmente importante che non siano scaduti o vuoti. Per ragioni di sicurezza dunque, gli estintori usati o non più funzionanti vanno smaltiti e sostituiti.

Cosa fare con i vecchi estintori? La normativa che regola lo smaltimento dei rifiuti prevede il recupero e riciclo delle parti in plastica e metallo e il corretto smaltimento dei gas e delle polveri estinguenti per evitare danni all’ambiente e all’uomo.

Come accade per lo smaltimento di altri rifiuti, il produttore, vale a dire l’azienda o il proprietario dell’attività commerciale, è il diretto responsabile. Se non si rispettano gli obblighi di legge sullo smaltimento estintori si rischiano pesanti sanzioni monetarie.

Vedi anche  Rifiuti ingombranti: come avviene il ritiro rifiuti ingombranti?

Quali sono i codici CER per gli estintori?

La legge sullo smaltimento estintori prevede come prima cosa l’attribuzione del codice CER che permetterà di identificare l’apparecchio durante tutte le fasi di smaltimento e riciclo. Anche in questo caso è il produttore del rifiuto che deve attribuire il codice CER corretto.

Per quanto riguarda gli estintori scaduti o vuoti si può distinguere tra vari tipi di apparecchi tra cui:

  • estintori a polvere identificati con Codice CER 160505
  • estintori a schiuma con Codice CER 160505
  • estintori a anidride carbonica/CO2 con Codice CER 160505
  • estintori ad Halon classificati come rifiuti pericolosi con Codice CER 160504*
  • smaltimento polvere estinguente (solitamente stoccate in Big Bag da 1000 Kg – Codice CER 160509)
  • smaltimento manichette e lancie di qualsiasti tipo (CER 150106)

Come funziona il servizio di smaltimento e rottamazione estintori?

Smaltimento Estintori Scaduti o VuotiLa normativa prevede che il servizio di smaltimento estintori scaduti sia eseguito da un’azienda specializzata e professionale. Le aziende del nostro portale sono regolarmente iscritte all’Albo Gestori Ambientali e offrono un servizio competente e professionale che include il prelievo presso la sede del cliente.

Grazie ad una flotta di automezzi abilitati per il trasporto rifiuti, provvederemo alla raccolta e smaltimento estintori vuoti e al trasporto presso impianti specializzati per il recupero e lo smaltimento. I nostri automezzi sono abilitati anche al trasporto di rifiuti pericolosi come lo smaltimento degli estintori ad Halon e lo smaltimento polveri.

Vedi anche  Smaltimento Olio Frittura

Come predisposto dalla normativa, le componenti in plastica e metallo verranno inviate ad impianti di riciclo, mentre i gas come la CO2 e le polveri tossiche contenute all’interno, verranno bonificate. I nostri professionisti si occupano anche della compilazione dei registri di carico e scarico rifiuti e di seguire tutto l’iter di smaltimento dall’inizio alla fine.

Qual è il costo per lo smaltimento estintori?

Per avere un preventivo preciso sui costi del servizio occorre valutare il singolo caso. I prezzi variano a seconda della quantità da smaltire e del luogo di ritiro. La tariffe per lo smaltimento estintori si calcolano per Kg di rifiuto da smaltire a cui vanno aggiunti i costi del trasporto e della mano d’opera.

Nel caso di estintori ad Halon, identificati come rifiuti pericolosi, va considerato anche il costo della bonifica delle sostanze inquinanti presso centri appositi.

Quanto costa lo smaltimento estintori scaduti o vuoti?

Per avere informazioni o richiedere un preventivo per il recupero estintori puoi chiamare il numero verde che trovi sul sito, inviare una mail o compilare il form di richiesta online. I nostri esperti ti contatteranno per organizzare un sopralluogo e per una consulenza ambientale su come procedere al corretto smaltimento estintori e polveri.

I nostri servizi si rivolgono a privati e aziende di piccole e grandi dimensioni, siamo operativi in tutta Italia.

 
 
CHIAMA SUBITO 800145068
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

800145068