Cosa smaltire con il Cer 170203?

Il Cer 170203 fa riferimento ai rifiuti di plastica generati da lavori di costruzione e demolizioni, che non sono contaminati da sostanze pericolose. Nel campo edile la plastica sotto forma di polietiline, polipropilene, poliestere, polivinilcloruro (PVC), resine e poliuretani, che si ritrovano nei materiali isolanti, le tubature, i raccordi, i pavimenti e gli infissi. Quando le parti realizzate in tali materiali vengono dismesse, sostituite o si ritrovano tra le macerie e diventano rifiuti, devono essere smaltite in un’ottica di recupero, al fine di riciclarle e impiegarle per realizzare nuovi prodotti.

A tal fine è fondamentale rivolgersi a imprese qualificate, che si occupano dell’analisi dei rifiuti, prelievo e trasporto in discarica, rilasciando la documentazione necessaria da presentare in caso di controllo da parte delle autorità.