Dove si butta il Tetrapak?

Dove si butta il Tetrapak?

Negli ultimi anni è aumentata sensibilmente l’attenzione per quanto riguarda una corretta raccolta differenziata dei rifiuti. Il problema dell’inquinamento globale infatti è sempre più centrale per tutti i Paesi del Mondo, compresa l’Italia. É quindi indispensabile conoscere le corrette regole di differenziazione vigenti presso il proprio comune di appartenenza, così da agire tutelando l’ambiente e evitando possibili sanzioni. Uno dei materiali che crea spesso più dubbi è sicuramente il tetrapak. Questa tipologia di imballaggio infatti è costituito da tre materiali differenti e diventa quindi spesso difficile riuscire a capire immediatamente a quale categoria appartiene. Sono in molti a chiedersi il tetrapak dove si butta? Oppure dove far confluire nella raccolta differenziata il tetrapak? Prima di rispondere queste domande vediamo nello specifico di che rifiuto si tratta.

Che cos’è il tetrapak e come è realizzato?

Il tetra pack deve il suo nome ad un’omonima azienda svedese che lo inventò ben 70 anni fa, diventando in poco tempo uno dei materiali più utilizzati per la creazione di contenitori per alimenti come per esempio il latte, i succhi di frutta o i passati di verdura. Questo imballaggio è costituito nella pratica da tre materiali differenti:
  1. uno strato di carta rivestito nel lato esterno da
  2. una pellicola di plastica e internamente invece da
  3. alluminio.
La carta proviene esclusivamente da foreste preservate secondo rigide regole per garantirne l’eco-sostenibilità e non è utilizzato nessun tipo di collante chimico. In questo modo il contenitore diventa completamente impermeabile garantendo la conservazione dell’alimento al suo interno.

Come avviene il riciclaggio tetrapak?

Lo smaltimento del tetrapak può essere effettuato solo da centri specializzati dove si butta il tetrapack. Questi contenitori sono inseriti in appositi macchinari che riescono a separare i tre diversi materiali di cui è composto così da permettere il riciclo totale di questi rifiuti. Da questa lavorazione di smaltimento tetrapak nasceranno due nuovi materiali:
  • l’ecoallene, utilizzato solitamente per la realizzazione di oggetti di bigiotteria o materiali edili,
  • la cartafrutta, usata solitamente per la creazione di materiale d’ufficio o shopper.

Raccolta differenziata tetrapak: dove deve andare?

tetrapak dove buttarlo
tetrapak dove buttarlo?

Dove buttare il tetrapak? Dove va il tetrapak, in quale cestino della raccolta differenziata? Le regole di raccolta del tetrapak sono diverse a seconda del comune in cui si risiede.

Tetrapak carta o plastica? Alcuni comuni prevedono la differenziazione nei contenitori di plastica, mentre altri in quelli della carta.

In quest’ultimo caso è sempre preferibile buttare eventuali tappi di plastica separatamente così da non comprometterne il corretto riciclaggio.

Al di là di quella che sarà la sua destinazione, nella raccolta differenziata tetra pak i contenitori devono comunque essere sempre lavati e schiacciati così da rimuovere qualunque residuo di cibo. Se non si è comunque sicuri di dove si butta il tetrapak e su quelle che sono le regole presso il proprio Comune è sempre preferibile contattare gli uffici competenti così da avere risposte certe.

Dove buttare il tetrapak in grandi quantità?

Se, quindi, per un privato risulta abbastanza semplice differenziare il tetrapak una volta capito in quale contenitore destinarlo, lo stesso non lo si può dire per tutte quelle attività che per diversi motivi si trovano a dovere smaltire grosse quantità di questi contenitori.

In questi casi infatti la legge prevede che questi rifiuti siano consegnati nei siti di riferimento del Comune. Questa operazione non è però sempre semplice, sia perché richiede tempo sia perché sono necessari mezzi particolari. Per questo motivo è consigliabile affidarsi a degli specialisti che possano occuparsi correttamente dello smaltimento tetra pack e di materiali simili.

Un esempio è il sito discarica.it che offre molteplici servizi per lo smaltimento di qualunque materiale, comprese info su dove buttare tetrapak. La ditta si occupa del ritiro, trasporto e riciclo di questi rifiuti rilasciando inoltre tutti i certificati richiesti dalla normativa che garantiscono l’avvenuto smaltimento.

Lascia un commento

Chiudi il menu
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 800685168